Lotta ancora tra il ridicolo e la morte